Nozioni sull’elettricità, per giovani e giovanissimi

Negli ultimi tre anni, mi sono dedicato alla sicurezza trasmessa ai giovani e ai giovanissimi per fare questo, ho realizzato due testi molto importanti dedicati a giovani, che portano i seguenti titoli, “Nozioni sull’elettricità, per giovani e giovanissimi, I edizione maggio 2012, Nozioni sull’antincendio, per giovani e giovanissimi, I edizione ottobre 2013”, casa editrice Aracne. Entrambi con la prefazione dell’Ing. Giandomenico Merlo. Nel primo testo, è importante trasmettere delle nozioni sull’elettricità, siamo infatti circondati da numerose tecnologie, è quindi importante conoscere in ordine alla sicurezza, sia al miglioramento dello stile di vita. Uno studio sistematico può infatti aiutare a ridurre gli incidenti legati alla corrente elettrica, soprattutto quelli più comuni. È importante sapere come reagire nel caso si presentino dei problemi legati alla corrente elettrica.

Nel secondo testo, è importante trasmettere delle nozioni sull’antincendio, nel mondo in cui viviamo siamo circondati da oggetti infiammabili. È quindi necessario conoscere la pericolosità di alcune azioni che possono portare alla formazione d’incendi, colpendo persone, spesso con conseguenze molto gravi. Uno studio sistematico sull’antincendio può aiutare ad adottare comportamenti adeguati e a ridurre gli incidenti.

I presenti volumi sono stati predisposti con l’intento di consentire alle persone non esperte nel settore della sicurezza, sull’antincendio e sull’elettricità, di farsi un’idea dei pericoli che la prevenzione, intende ridurre e circoscrivere.

Vengono spiegati con linguaggio semplice termini e definizioni proprie del contesto degli addetti del settore al fine di consentire al lettore di approcciarsi ad un mondo a lui estraneo ma che lo circonda ogni volta che entra in un edificio pubblico, in un centro commerciale o in una sala cinematografica.

L’obbiettivo informare il lettore sui problemi legati alla sicurezza e abituare i giovani e i giovanissimi a prendere precauzioni, per la propria e altrui incolumità, inoltre li preparano al mondo lavorativo, si cerca infatti di azzerare gli incidenti.

La conoscenza dei principi fondamentali sulla sicurezza può evitare incidenti anche mortali. La sicurezza quindi non è mai troppa, studiare questi argomenti è importantissimo. Può salvare la vita!.

Cresciamo i nostri figli con – in sicurezza!

Questo libro è una porta sulla sicurezza.

L’obbiettivo di questo libro è di far crescere i giovani e giovanissimi consapevoli della sicurezza.

La sicurezza ha la priorità assoluta,

Un Futuro Possibile

In questo libro, “Un futuro possibile, edito dalla casa editrice Aracne I edizione dicembre 2013, prefazione dell’Ing. Giandomenico Merlo”, ho messo in evidenza come potrebbe diventare, in futuro, il pianeta Terra, come armonizzare le nuove tecnologie con l’esistenza della vita sul pianeta, e al suo esterno. Un giorno non molto lontano, sarà interesse dell’uomo bonificare tutti i luoghi del pianeta soprattutto i laghi, i fiumi, i mari, gli oceani, ma anche le foreste, i boschi, le savane, l’atmosfera, che in quest’ultimi decenni hanno subito la peggiore delle sorti, l’inquinamento. Il progresso scientifico ha portato l’uomo a capire molte cose, la ricerca tecnologica e scientifica è stata alimentata dal susseguirsi, dal risolvere i problemi ai quali si è cercato di dare soluzioni. Tanti uomini di scienza e tecnologia sono stati fondamentali, non solo per conoscere le meraviglie della natura, ma anche per aver contribuito alla soluzione di migliaia di problemi, grandi e piccoli. L’organizzazione politica ed economica, attuale, permette diverse soluzioni, tuttavia, ancora si possono trovare sistemi che aiutino lo sviluppo armonioso dei popoli. Se veramente vogliamo bene a questo piccolissimo, microscopico pianeta (così lo si può definire in base alle dimensioni dell’universo), che viaggia in un infinito spazio cosmico, possiamo dire di avere già risorse scientifiche tali da permettere un’armoniosa vita di tutte le forme vegetali, animali e umane. Se la nostra civiltà arriverà ai limiti della conoscenza, permetteremo che ciò che si è formato sulla Terra troverà ospitalità in diversi mondi della galassia, o addirittura dell’universo.

Lo sviluppo tecnologico è importante e nel futuro è indispensabile che si orienti verso i valori cui la scienza, e gli uomini di scienza si ispirano, amore verso il creato e rispetto per la vita vegetale, animale e umana.

Quest’obiettivo permetterà al nostro pianeta di conservare la vita ancora per lungo tempo, e quindi di portare la nostra civiltà nel futuro, fino a quando la tecnologia permetterà all’uomo di viaggiare nello spazio.

Un tema importante, che aiuterà l’umanità, è il volontariato scientifico, che permetterà di sperare in una collaborazione mondiale scientifica unita, la cultura scientifica aiuterà l’uomo a vivere meglio. La scienza ha ancora tanti problemi da risolvere solo un’attenta ricerca, in tutti i campi scientifici, permetterà all’uomo un’esistenza migliore, ma soprattutto di salvare ciò che la natura, obbedendo a vere e proprie leggi, è riuscita a realizzare, in milioni di anni: la vita. L’uomo ha il compito di portare vita e conoscenza, al di là dei confini del sistema solare, con l’aiuto di Colui che tutto a fatto.

Di tutte le emergenze, di cui il nostro pianeta ha bisogno, quella più importante è quella energetica. Se infatti trovassimo un modo per produrre molta energia, una buona parte delle emergenze scomparirebbero, soprattutto quelle legate all’inquinamento del nostro “habitat”; trovare quindi una forma energetica che non inquini è così importante e vitale. Il petrolio, attuale forma di energia, è destinato a scomparire, anche se si trovano ancora in tutto il pianeta riserve, non sfruttate, e un esaurimento in pochi decenni potrebbe bloccare completamente l’intera umanità, con problemi enormi. Il trovare e sfruttare fonti di energia alternativa è un processo importante per sopperire alle necessità umane.

Infatti, nella società attuale, industrializzata, di primaria importanza sono le fonti di energia che fanno funzionare le macchine atte a produrre mezzi e strumenti, che aiutano l’uomo nel proprio lavoro. Grazie alle macchine, l’uomo ha potuto ampliare la produzione agricola e industriale, ha migliorato i sistemi di trasporto, quindi ha ottenuto una migliore qualità della vita. Per sapere quale sarà il futuro del nostro pianeta dobbiamo innanzitutto capire quali fonti di energia, dobbiamo sfruttare e quali fonti vanno ricercate; da questo dipenderà tutta l’organizzazione umana, planetaria.

In una tabella successiva indicheremo tutte le fonti di energia, dividendole in pulite, e meno pulite, esauribili, e non esauribili. Cosa molto importante, che si vedrà durante la spiegazione, è che le energie pulite sono quelle delle quali si potrà usufruire per un tempo più lungo, mentre le energie cosiddette meno pulite, sono le fonti che in un arco di tempo, non molto lungo si esauriranno.

Trovare nuovi modi di produrre energia potrà aiutare a risolvere anche i problemi legati allo spazio cosmico e permetterà di intraprendere una colonizzazione, se non altro in un primo momento del nostro sistema solare, in attesa che la ricerca ci faccia conoscere quei segreti che solo chiedendo alla natura potremmo sapere, viaggiare nello spazio.

Conoscere il futuro (quindi dove stiamo andando) può aiutarci a fare delle scelte importanti, evitare l’inquinamento vivere in salute pensare al lavoro.

Il futuro è anche delle nuove generazioni.

Geometria Sacra

Nel 1990, mi dedicai alla realizzazione della Geometria Sacra, iniziando a disegnare le “Croci Geometriche”, dei disegni che realizzavo arricchendo delle semplici figure geometriche, con delle linee di diverso genere. Nel 2004, iniziai altri disegni della Geometria Sacra, questa volta realizzati con tempera su tela. L’intenzione mia, è quella di presentare i simboli della fede Cristiana con una forma geometrica ben precisa. Nella maggioranza dei disegni è stato utilizzato uno stile unico nei disegni e nei colori. Entrambi questi elementi sono stati curati per dare un significato all’opera.

Con i testi, da me realizzati, desidero trasmettere pensieri e simboli che sono presenti nel Nuovo e nel Vecchio testamento. L’argomento è molto vasto e si possono realizzare una infinità di disegni, che rappresentano la Fede e suoi dogmi. Lo studio della geometria Sacra per me è sempre stato molto affascinante, sia da un punto di vista scientifico che da un punto di vista spirituale. Il testo quindi ha lo scopo di far conoscere il Vangelo e altro, utilizzando i simboli, sotto forma di immagini e disegni geometrici. Ma che cosa è la geometria Sacra?

Dato che ci sono due modi per riconoscere la geometria Sacra, ci sono due modi per definirla. Uno è materiale e accademico, l’altro è spirituale. Definire la geometria Sacra nel mondo materiale e accademico ha molto a che vedere con la matematica e gli algoritmi che si devono trovare nelle forme geometriche e dare loro un significato sacro. Dal punto di vista spirituale la geometria sacra prova ad andare oltre le formule matematiche. In questo caso la geometria sacra è usata per trovare significati nelle parole e nei fatti narrate nella Sacra Scrittura e nell’universo. Non si deve essere un matematico o un praticante della geomanzia per apprezzare la geometria sacra. La geometria sacra è anche una forma d’arte e può essere apprezzata da tutti. Al momento attuale ho realizzato solo due testi, dal titolo, “Interpretazione geometrica dei simboli Cristiani e Croci geometriche”. Nei testi viene posta in maniera incisiva, la sacralità dell’Eucarestia definita come il corpo di Cristo, e il vino definito come il sangue di Cristo. I testi sono piacevoli nella lettura, e nella visione dei disegni. In particolar modo si può constatare una gradevole visione delle immagini, a cui si può dare una interpretazione propria.

In 1990 I devoted myself to carry out the “Sacred Geometry” I begon drawing the “Geometric Crosses” that I created enriching simple geometric figures with lines of different kinds.

In 2004 I began a different kind of drawings of “S.G” distempering on convas. My intent is to propose the symbols of the Christian faith is a careful geometric form. In most drawings I used a style that was unigue in colours and shapes. Both elements have been treated to give a meaning to the work. Thraugh my texts I intend to canvey ideas and symbols of the old and new Testament the subject is very wide: endlem drawings on the faith and its dogmas could be created. I have even been fascinated by the sacred geometry both from a scientific and spiritual point of view.

Therefore the text intends to teach the gospel and other Christian values, using the symbols shaped as images and geometric drawings. But what is “Sacred Geometry”?

Guardare le diverse forme artistiche sulla Cristianità ravviva l’Animo e lo Spirito.

Esercizi di Matematica per giovani e giovanissimi

La Matematica è una materia di fondamentale importanza, molto utile nel corso della vita, e iniziare a esercitarsi fin dalla prima giovinezza consente di acquisire delle basi importanti per affrontare gli studi degli anni successivi. Oggi l’importanza della Matematica è notevole; essa infatti è alla base di qualsiasi tipo di studi scientifici, dall’Informatica alle materie tecnologiche quali, per esempio, Elettrotecnica, Meccanica, Elettronica, Chimica. Quindi, iniziare ad esercitare la memoria fin da piccoli è un passo obbligatorio in quanto si sviluppa fondamentalmente la logica.

La matematica la si può definire una disciplina importante per la conoscenza dello spazio in due e tre dimensioni e mantiene in allenamento il cervello, perciò è fondamentale per lo sviluppo delle capacità tecniche di un giovane o giovanissimo. Il libro (Esercizi di matematica per giovani e giovanissimi) è rivolto sia ai bambini che alle bambine.

Questo testo è stato studiato per allenare e velocizzare la mente dei bambini. Nel volume non mancano dei cenni ad argomenti di Geometria e di Fisica, spiegati in maniera che i giovani possano comprenderne facilmente il significato.

La geometria sacra

Nel 1990, mi dedicai alla realizzazione della Geometria Sacra, iniziando a disegnare le “Croci Geometriche”, dei disegni che realizzavo arricchendo delle semplici figure geometriche, con delle linee di diverso genere. Nel 2004, iniziai altri disegni della Geometria Sacra, questa volta realizzati con tempera su tela. L’intenzione mia, è quella di presentare i simboli della fede Cristiana con una forma geometrica ben precisa. Nella maggioranza dei disegni è stato utilizzato uno stile unico nei disegni e nei colori. Entrambi questi elementi sono stati curati per dare un significato all’opera.

Con i testi, da me realizzati, desidero trasmettere pensieri e simboli che sono presenti nel Nuovo e nel Vecchio testamento. L’argomento è molto vasto e si possono realizzare una infinità di disegni, che rappresentano la Fede e suoi dogmi. Lo studio della geometria Sacra per me è sempre stato molto affascinante, sia da un punto di vista scientifico che da un punto di vista spirituale. Il testo quindi ha lo scopo di far conoscere il Vangelo e altro, utilizzando i simboli, sotto forma di immagini e disegni geometrici. Ma che cosa è la geometria Sacra?

Dato che ci sono due modi per riconoscere la geometria Sacra, ci sono due modi per definirla. Uno è materiale e accademico, l’altro è spirituale. Definire la geometria Sacra nel mondo materiale e accademico ha molto a che vedere con la matematica e gli algoritmi che si devono trovare nelle forme geometriche e dare loro un significato sacro. Dal punto di vista spirituale la geometria sacra prova ad andare oltre le formule matematiche. In questo caso la geometria sacra è usata per trovare significati nelle parole e nei fatti narrate nella Sacra Scrittura e nell’universo. Non si deve essere un matematico o un praticante della geomanzia per apprezzare la geometria sacra. La geometria sacra è anche una forma d’arte e può essere apprezzata da tutti. Al momento attuale ho realizzato solo due testi, dal titolo, “Interpretazione geometrica dei simboli Cristiani e Croci geometriche”. Nei testi viene posta in maniera incisiva, la sacralità dell’Eucarestia definita come il corpo di Cristo, e il vino definito come il sangue di Cristo. I testi sono piacevoli nella lettura, e nella visione dei disegni. In particolar modo si può constatare una gradevole visione delle immagini, a cui si può dare una interpretazione propria.

Guardare le diverse forme artistiche sulla Cristianità ravviva l’Animo e lo Spirito.

La sicurezza spiegata ai più giovani

An industrial concept shot showing 2 women and a man dressed in hard hats. The focus is on the man in the foreground

Negli ultimi tre anni, mi sono dedicato alla sicurezza trasmessa ai giovani, per fare questo, ho realizzato due testi molto importanti dedicati a giovani, che portano i seguenti titoli, “Nozioni sull’elettricità, Nozioni sull’antincendio”. Nel primo testo si parla delle nozioni sull’elettricità, siamo infatti circondati da numerose tecnologie, è quindi importante conoscere l’uso che se ne fa con sicurezza. Uno studio sistematico può infatti aiutare a ridurre gli incidenti legati alla corrente elettrica, soprattutto quelli più comuni. È importante sapere come reagire nel caso si presentino dei problemi legati alla corrente elettrica.

Nel secondo testo, parlo delle nozioni sull’antincendio; nel mondo in cui viviamo siamo circondati da oggetti infiammabili. È quindi necessario conoscere la pericolosità di alcune azioni che possono portare alla formazione d’incendi, colpendo persone, spesso con conseguenze molto gravi. Uno studio sistematico sull’antincendio può aiutare ad adottare comportamenti adeguati e a ridurre gli incidenti.

I presenti volumi sono stati predisposti con l’intento di consentire alle persone non esperte nel settore della sicurezza, sull’antincendio e sull’elettricità, di farsi un’idea dei pericoli che la prevenzione, intende ridurre e circoscrivere.

Vengono spiegati con linguaggio semplice termini e definizioni proprie del contesto degli addetti del settore al fine di consentire al lettore di approcciarsi ad un mondo a lui estraneo ma che lo circonda ogni volta che entra in un edificio pubblico, in un centro commerciale o in una sala cinematografica.

L’obbiettivo? Informare il lettore sui problemi legati alla sicurezza.

La conoscenza dei principi fondamentali della sicurezza può evitare incidenti anche mortali. La sicurezza quindi non è mai troppa, studiare questi argomenti è importantissimo. Può salvare la vita!

Cresciamo i nostri figli con – in sicurezza!

Non permettiamo che succedano incidenti ai giovani e giovanissimi per mancanza di prevenzione. Questi testi aiutano!

Questi libri sono una porta sulla sicurezza.

L’obbiettivo di questi libri è di far crescere i giovani e giovanissimi consapevoli della sicurezza.

La sicurezza ha la priorità assoluta.

Benvenuti nel mio sito!

Antonino Maria Ferro

Elettrotecnico.

Presentazione

Lavoro presso l’istituto San Gaspare Bertoni Udine.

Diplomato presso l’Istituto Tecnico Industriale di Mazara del Vallo (TP)

Frequenza di diversi corsi sulla sicurezza antincendio.

Frequenza corso plc.

Lettera ai visitatori

Egregi Signori, mi occupo da circa tre anni, di sicurezza per giovani e giovanissimi. A riguardo ho scritto due testi, che portano il titolo: “Nozioni sull’elettricità” per giovani e giovanissimi, “Nozioni sull’antincendio” per giovani e giovanissimi: edizioni Aracne. L’obbiettivo è quello di dare ai giovani un’istruzione per tutto ciò che riguarda la sicurezza. I libri sono stati studiati, per dare conoscenza sulle problematiche legate alla sicurezza, in modo particolare su come agire dopo un incidente, con determinati comportamenti. La conoscenza delle moderne tecnologie può aiutare a non compiere errori, ed agire nelle difficoltà, con sicurezza e determinazione. I testi sono stati studiati per informare i giovani e giovanissimi, di conoscenze di base, per entrare nel mondo lavorativo e non solo, ma anche nella vita quotidiana.

I vantaggi di una preparazione adeguata, può, quindi, diminuire gli incidenti a vantaggio di costi minori per le spese sanitarie, (farmaceutiche, ospedali, strutture di recupero) e altre spese come,
gli interventi statali.
Minori spese assicurative, minori costi pensionistici, in caso di handicap a vita.
Si diminuirebbero i costi, per riparazione di strutture pubbliche e private, in caso queste venissero danneggiate da incidenti: come incendi o altro.
Ma quello che più importante, è la salvezza di vite umane e la diminuzione di sofferenze, dovute agli incidenti.
Bisogna diminuire le negligenze e le ignoranze, adottando sistemi informativi e simulazioni, nelle scuole.
Possiamo quindi dire che, lo scopo dei testi, è quello di stimolare i giovani, a migliorare la loro vita e ad intraprendere determinate conoscenze, nel percorso scolastico.

Antonino Maria FERRO


Attività di ricerca scientifica

Ricerca su nuove fonti energetiche.

Ricerca su argomenti astronomici.

Ricerca di giochi per bambini.

Pubblicazioni

Croci geometriche.

Interpretazione geometrica dei simboli cristiani.

Un futuro possibile.

Sicurezza sulla corrente elettrica.

Testo “Nozioni sull’elettricità” (2012)

Sicurezza sull’antincendio.

Testo “Nozioni sull’antincendio” (2013)

Esercizi di matematica per giovani e giovanissimi.

Perché la Buona Volontà.

Invenzioni per bambini

Gioco di strutture.

Gioco fantascientifico.

Tappeti da gioco.

Giochi di matematica.

Testi ad argomento religioso

“Interpretazione geometrica dei simboli Cristiani” (2012)

Testi ad argomento saggistico

“Un futuro possibile” (2013)

“Esercizi di matematica per giovani e giovanissimi” (2014)

 

Contatti

Ferro Antonino Maria

Tel. 320-4407748

e-mail antoninoferro@libero.it